Mondiali più che italiani - L’Italia si avvicina sempre più alla vetta
 
    Stai leggendo il giornale digitale di Istituto Tecnico Economico e Tecnologico Tito Acerbo su
    Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

    Mondiali più che italiani

    L’Italia si avvicina sempre più alla vetta

    Svanisce in finale il sogno della nazionale italiana di pallavolo femminile.
    Il titolo va alla Serbia, unica squadra capace di battere le nostre ragazze in questa competizione. Un argento che però non sminuisce la grandezza di un sestetto che è andato oltre ogni aspettativa e che adesso punta a Tokio 2020.
    Punteggio finale 3-2 (25-21, 14-25, 25-23, 19-25, 12-15)

    Italia immensa ma non basta. Le azzurre perdono al tie-break (25-21, 14-25, 25-23, 19-25, 12-15 i parziali) una finale giocato molto bene e che porta comunque una splendida e storica medaglia d'argento. A vincere è la Serbia, capace di rimontare dal 2-1 e far valere la maggior esperienza a livello internazionale. Buona ma non stratrosferica come in semifinale la prestazione della nostra Paola Egonu, che risulta comunque la miglior marcatrice del sestetto azzurro. A fare la differenza, soprattutto nel quarto e nel quinto set, sono state Brakica Mihajlovic e Tijana Boskovicautrici di una finale splendida. Si tratta del primo titolo mondiale per la Serbia, mentre per l'Italia rimane quello del 2002 l'unico successo. 
    L'Italia conclude il suo Mondiale con due sole sconfitte, entrambe contro le nuove campionesse, ma con la consapevolezza di avere un potenziale enorme e la convinzione che questo gruppo può puntare a vincere i prossimi Europei nel 2019 ma soprattutto le Olimpiadi di Tokio nel 2020

    La nostra nazionale è partita subito all’attacco con un primo set praticamente perfetto e vinto 25-21. Già nel secondo, però, le fuoriclasse serbe hanno alzato notevolmente il loro livello di gioco chiudendo il parziale sul 25-14. Nel terzo set c'è la controrisposta azzurra: Egonu si carica sulle spalle la squadra e Anna Danesi segna due punti decisivi per il 25-23 finale. È nel quarto set che l'Italia inizia a sentire la tensione e non riesce a stare attaccata nel punteggio: la Serbia conquista un meritato tie-break sul 25-19.

    Al quinto e decisivo set non basta un buon inizio e il 2-0 immediato per l'Italia, capace di andare fino al 7-5. Boskovic, Mihajlovic recuperano le azzurre e portano la Serbia al doppio match point.
    Un 15-12 finale che non può sminuire il Mondiale dell’allenatore Davide Mazzanti e delle sue ragazze che tornano a casa con un magnifico secondo posto.

    Non sono riuscite ad emulare in tutto e per tutto le ragazze del 2002, ma questo gruppo sembra proprio destinato a regalare altre emozioni a tutti gli appassionati di volley. Paola Egonu, classe 1998, è stata eletta miglior opposto del Mondiale, Miriam Sylla, nata nel 1995, miglior schiacciatrice, Ofelia Malinov, del 1996, miglior palleggiatrice mentre Monica "Moki" De Gennaro, la veterana del gruppo, ha vinto il premio come miglior libero.

    Parlando invece del campionato volley maschile, l
    a Nazionale maschile di pallavolo ha battuto 3-2 la Polonia nell’ultima partita delle Final Six dei Mondiali con il punteggio di 14-25, 25-21, 18-25, 25-17, 15-11.
    Nonostante la vittoria, l’Italia è stata comunque eliminata dal torneo e non parteciperà alle semifinali: dopo la prima sconfitta contro la Serbia, per passare il turno avrebbe dovuto non concedere nemmeno un set agli avversari e vincere con almeno quindici punti di scarto.
    La Polonia ha invece vinto il primo set dell’incontro, rendendo certa l’eliminazione dell’Italia già nella prima parte della partita.

    di Lorenzo Monti

    di Simone Liberi


    Parole chiave:

    pallavolo

    Condividi questo articolo





    edit

    Scrivi su Scuolalocale clear remove

    Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

    edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    doneChiudi
    Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
    Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
    Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    Invia la tua Idea clear remove

    Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
    account_circle
    pin_drop
    Seleziona il tuo Istituto

    Seleziona l'ambito della tua idea

    mode_edit

    thumb_up

    La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

    Grazie!

    doneChiudi
    Chiudi
    Chiudi