IFS: un’opportunità per il futuro - Acquisire competenze in un nuovo modo, in laboratorio
 
    Stai leggendo il giornale digitale di Istituto Tecnico Economico e Tecnologico Tito Acerbo su
    Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

    IFS: un’opportunità per il futuro

    Acquisire competenze in un nuovo modo, in laboratorio

    Nel nostro istituto, ITS “Tito Acerbo”, si sta svolgendo l’attività di IFS, cioè Impresa Formativa Simulata. Consiste in un metodo didattico che si basa sulla logica laboratoriale, per far acquisire agli studenti le competenze sul campo. In laboratorio, i ragazzi si calano in una realtà aziendale e ne attuano i semplici meccanismi, creando una Società da zero, attuando le conoscenze acquisite in classe.

    Per comprendere meglio l’IFS ho intervistato la Professoressa Cinzia De Ninis, che si occupa dell’organizzazione di questa attività e inoltre, segue in laboratorio le classi terze impegnate nel progetto. Le ho chiesto come stesse andando, e lei si è detta molto soddisfatta dell’andamento dell’IFS, perché vede che i ragazzi amano uscire dalla classe ed entrare in laboratorio, perché ciò dà loro la possibilità di far emergere la creatività. Poi le ho chiesto che ruolo avesse quest’attività all’interno dell’Esame di Stato, e ha riferito che l’impresa formativa simulata avrà un ruolo fondamentale per l’Esame di Stato, soprattutto nella parte orale. I ragazzi, all’esame dovranno riferire della loro esperienza di IFS, aiutandosi con la relazione finale che viene svolta da ogni alunno al termine dell’attività.

    Tra i professori, la docente mi ha detto, che l’IFS non sempre é un'attività ben accetta perché richiede al Consiglio didattico di lavorare insieme, uniti, ma questo non sempre è possibile o di facile attuazione per una serie di motivi diversi. L’impresa formativa simulata, essendo basata su una logica induttiva, cioè “imparare facendo”, si pone in contrasto con altri metodi di insegnamento di altri docenti, e per questo si creano delle discrepanze su quest’attività. La Docente De Ninis, infine, mi ha riferito che vede i ragazzi affrontare questa esperienza con molta serenità, professionalità, e questo ha permesso loro anche di aumentare le loro valutazioni, facendo quindi emergere le competenze nascoste di ogni studente. L’IFS è da ritenersi un’attività molto formativa e stimolante, perché dà l’occasione agli studenti, ma anche ai professori, di guardare la scuola da un’altra prospettiva, e ciò, a mio parere spinge sempre a dare il meglio.

    di Ester Aureliano


    Condividi questo articolo





    edit

    Scrivi su Scuolalocale clear remove

    Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

    edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    doneChiudi
    Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
    Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
    Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    Invia la tua Idea clear remove

    Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
    account_circle
    pin_drop
    Seleziona il tuo Istituto

    Seleziona l'ambito della tua idea

    mode_edit

    thumb_up

    La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

    Grazie!

    doneChiudi
    Chiudi
    Chiudi